Prima Casa: Agevolazioni per l’acquisto

Agevolazioni per l’acquisto della prima casa

Le tasse per il trasferimento della proprietà sono a carico dell’acquirente. Quest’ultimo può scegliere se usufruire delle agevolazioni di prima casa o meno.

Dal primo Gennaio 2014, l’attuale legislazione in materia ha stabilito che in caso di acquisto da un’impresa di costruzione viene applicata l’IVA al 4% (di solito si applica l’aliquota del 10%) e le imposte ipotecaria e catastale sono pari a € 200 ciascuna.

Se la compravendita avviene tra privati verrà pagata la tassa di registro al 2% e imposta ipotecaria e catastale pari a €50 ciascuna.

I benefici per l’acquisto della prima casa possono essere estesi anche a una pertinenza:

– un garage (categoria catastale C/6)

– una tettoia (categoria catastale C/7)

– una cantina (categoria catastale C/2)

I benefici possono essere applicati anche in caso di costruzione della prima casa o ricostruzione se la proprietà originale è stata demolita.

Continua a leggere “Prima Casa: Agevolazioni per l’acquisto”

Utilizziamo i cookies per darti la migliore esperienza possibile sul sito. Il nostro sito web utilizza i cookie, che possono includere anche cookie di terze parti, per inviare pubblicità pertinente per voi. Se desideri saperne di più sui cookie che utilizziamo e come disattivarli, puoi accedere al nostro Politica del cookie . Continuando la tua visita sul sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi